Seleziona una pagina

Lo SLUG ormai è un termine noto a tutti (o quasi) e quando lo si legge o sente sappiamo di cosa stiamo parlando. Per chi ancora non ha le idee chiare possiamo riassumerlo facilmente nel segente pensiero:

Lo slug non è altro che una stringa composta partendo dal titolo dell’articolo per dare la parte finale dell’indirizzo web in maniera parlante.

Un esempio? Lo slug di questo articolo è “slug-allineato-contenuti” e riassume in poche parole il concetto base che verrà espresso in questa pagina.

La ricerca, il titolo e lo slug strano

L’idea per questo articolo mi è venuta di recente a seguito di un’esperienza personale. Dovevo recarmi presso lo studio di un professionista. Lui lo conosco personalmente in quanto siamo amici da parecchi anni. La posizione del suo studio invece mi era ignota. Dopo avere preso l’appuntamento, ho aperto il buon Google ed ho cercato “Dott. Nome Cogmome Località”. Ricerca molto semplice, ma dal risultato inaspettato

Anche questa volta il buon Google ha fatto il suo lavoro. Il primo risultato apparso era proprio quello corretto. Mentre stavo per accede alla pagina mi sono accorto che lo slug era anomalo. Al suo interno era presente il nome di un altro dottore. Ho aperto la pagina ed il contenuto era corretto.

Slug, titolo e contenuto: la terna ideale

Slug sbagliato? Manca un tassello del puzzleQuando gestite un sito web ed avete necessità di modificare i contenuti di una pagina web ricordate la frase titolo di questo paragrafo. La situazione in cui mi sono trovato è stata quella di effettuare nuovamente la ricerca in Google. Perchè?

  • Se lo slug fosse stato corretto (quindi con all’interno il nome ed il cogmone del dott. corretto) a me bastava scriverlo direttamente nella barra degli indirizzi di chrome ed in un lampo sarei stato nella pagina
  • Con lo slug sbagliato non sapendo il nome del “vecchio” medico il solo modo per reperire nuovamente l’informazione era una nuova ricerca

A dire il vero era presente anche la terza opzione. Quale?

Cercare un nuovo professionista e di conseguenza fare perdere un cliente. E’ davvero quello che volete?

Direi che delle possibilità esposte questa sia la peggiore per lo studio medico.

Slug: allineare e conservare

Quando modifichi un titolo ricordati di non lasciare nulla al caso. Le operazioni di base da fare sono le seguenti:

  1. Modificare lo slug in base al nuovo titolo
  2. Effettuare un indirizzamento automatico dei visitiatori dal vecchio indirizzo a quello nuovo

E’ un procedimento lungo? Noioso? Forse si, ma siete disposti a correre il rischio di perdere clienti?

Quando la terna ideale diventa vincente

Vi posso garantire che il “punto due” è davvero importante. Di recente ho preso in mano il sito di un nuovo cliente. Al suo interno aveva circa una cinquantina di link con questo problema e molti di più rotti o mancanti. Dopo averli elencati, raggruppati e studiati con lui abbiamo impostato una serie di indirizzamente automatici alle nuove pagine. Il risultato? Il suo sito ha cominciato a prendere nuovi visitatori e quindi potenzialmente per lui nuovi clienti.

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi