Seleziona una pagina

Ormai sono giorni e giorni che non si parla d’altro. L’app per Facebook dal nome “This is your digital life” ed il passaggio di dati personali alla società Cambridge analytica. I numeri delle persone vittime di questo furto è cresciuto sempre di più.

This is your digital life: sono stato vittima?

Per scoprire se anche voi siete stati vittima dell’app This is your digital life le operazioni da fare sono davvero molto semplici. La stessa piattaforma di Facebook ha aggiunto una pagina di help dal titolo “Come posso sapere se le mie informazioni sono state condivise con Cambridge Analytica?” e cliccando sul relativo link per aprirla ci verranno date tutte le informazioni necessarie. Nel mio caso -fortunatamente aggiungo io- le mie informazioni sono salve.

Le mie informazioni sono state condivise?
In base ai dati a nostra disposizione, né tu né o tuoi amici avete effettuato l’accesso a “This Is Your Digital Life“.
Di conseguenza, non ci risulta che le tue informazioni di Facebook siano state condivise con Cambridge Analytica tramite “This Is Your Digital Life”.

Come vedete non è stato per nulla difficile scoprire se siete stati o meno vittime dello scandalo Facebook.

Mark Zuckerberg ed i provvedimenti

Dopo l’esperienza negativa per Facebook ed il suo CEO (Mark Zuckerberg) a seguito di “This Is Your Digital Life” la vera domanda è: come cambierà il mondo di Facebook e dei social?

Proprio in questi giorni Mark Zuckerberg si trova a Washington per testimoniare davanti al congresso. Ieri sera (come martedì) leggevo e seguivo la vicenda sull’account twitter della CNN. Interessante questo post di ieri sera con le cinque domande sottoposte a Mark Zuckerberg.

5 Q’s Mark Zuckerberg dodged:

  1. Is internet activity outside the app tracked?
  2. If I delete FB, how long will it take for data to purge?
  3. Who is FB’s biggest competitor?
  4. Will FB do anything about its privacy policy?
  5. Is FB willing to change its business model?

Domande, ma senza risposta. Cosa ci aspetterà a noi utenti finali?

Link: 5 questions Mark Zuckerberg dodged on Capitol Hill

Pin It on Pinterest

Share This